Transponder RFID

Molti dei nostri transponder TOP SELLER sono disponibili come materiale ON STOCK.

Sviluppiamo TAG specifici per la clientela secondo le direttive e le esigenze dei nostri clienti e abbiamo un ampio assortimento di fabbricanti noti.

Molti TOP Seller dei principali fabbricanti di transponder sono disponibili a magazzino ON STOCK per la consegna di un numero di pezzi richiesto.

Inoltre, TECTUS PEAK Collection dimostra ciò che è possibile per design e forma e per le esigenze estreme.

CONTATTI

RFID IC

Il nostro portafoglio di TAG comprende tutti fabbricanti di microchip e i tipi di IC.

Sono disponibili anche una scelta di tutte le frequenze  <> LF <> HF <> UHF  <> e i dati tecnici con indicazione delle dimensioni della memoria e il riferimento alla norma ISO.

Select your PRODUCT CATEGORY

Transponder

Portfolio

Cos'è un transponder RFID e come è costruito?

RFID sta per Radio Frequency Identification (identificazione a radiofrequenza) ed è la trasmissione senza contatto di dati tra un transponder e il lettore RFID. Lo scambio è possibile solo attraverso un campo elettromagnetico, generato dal lettore.


Il design di un transponder RFID in termini di dimensioni, costruzione, materiale o colore dipende dall'applicazione specifica. Tuttavia, la struttura interna (l'unità E) di tutti i transponder è sempre costituita da due componenti: Un chip e un'antenna.

 

Produktformular

Inhalt

Quali frequenze ci sono e quali sono le differenze?

I sistemi RFID sono differenziati in base alle frequenze e alle velocità di trasmissione:

1. LF (Low Frequency) è la gamma di basse frequenze e velocità di trasmissione. Ciò rende i transponder RFID meno sensibili ai metalli e ai liquidi rispetto ai transponder di altre frequenze.

Vantaggi:

  • Robusto e affidabile
  • Insensibile agli influssi esterni.
  • Particolarmente adatto per: Identificazione degli animali

2. L'HF (High Frequency) o NFC (Near Field Communication) è caratterizzata da elevate velocità di trasmissione. A causa della lunghezza d'onda corta su cui operano i transponder RFID, sono necessari meno avvolgimenti dell'antenna e le antenne RFID possono quindi essere più piccole. Inoltre, la lettura tramite smartphone o tablet è possibile nell'area NFC, che apre un ampio campo di possibilità di applicazione mobile.

Vantaggi:

  • Standard di frequenza uniformi in tutto il mondo
  • Possibili forme costruttive di piccole dimensioni
  • Particolarmente adatto per: Applicazioni mobili

3. UHF (Ultra High Frequency) I transponder hanno velocità di trasmissione particolarmente elevate e possono trasferire grandi quantità di dati. Inoltre, la tecnologia RFID UHF ha una portata di lettura particolarmente lunga di diversi metri.

Vantaggi:

  • Lettura anche a grandi distanze
  • Rilevamento degli impulsi possibile
  • Particolarmente adatto per: Applicazioni logistiche

 

Vantaggi di un transponder RFID per l'industria

Poiché il transponder RFID non richiede un contatto diretto o visivo, consente l'identificazione automatica e la localizzazione di oggetti o persone. I segnali ricevuti penetrano attraverso vari materiali come il legno, il cartone, il tessuto o la plastica, che lo qualifica per quasi tutti i settori industriali.


A differenza dei codici a barre, i transponder RFID sono insensibili alla contaminazione e sono meccanicamente particolarmente resistenti. Così, i transponder RFID possono essere utilizzati anche in ambienti difficili e difficili.


I transponder RFID consentono, grazie al loro numero UID individuale univoco, una chiara identificazione di oggetti, persone e animali. La tecnologia RFID si caratterizza per i suoi elevati standard di sicurezza tecnica.


Inoltre, molti transponder RFID hanno una memoria interna e possono essere forniti con vari dati.